Tipologia vini

Bianchi

Rossi

Rosati

Spumanti

Certificati

Bio

Greenferm

Lievito secco attivo Saccharomyces bayanus prodotto esclusivamente da materia prima biologica
Greenferm è un lievito secco attivo (Saccharomyces cerevisiae Sp. bayanus) prodotto esclusivamente da materia prima biologica e rispetta i requisiti biologici stabiliti dal regolamento europeo N° 834/2207 e N° 889/2009. Questo ceppo di lievito è stato sviluppato per la produzione di vini bianchi e rossi di alta qualità. Ecco alcune delle sue principali caratteristiche e funzioni:
  • Versatilità: Greenferm è noto per la sua versatilità e la capacità di adattarsi a substrati difficili. Questo lo rende adatto non solo alla fermentazione principale dei mosti, ma anche alle rifermentazioni, sia in bottiglia che in vasca;
  • Cinetica fermentative regolari: questo lievito offre una cinetica fermentativa regolare che prosegue fino al completo consumo degli zuccheri residui nel mosto. Questo è importante per garantire che la fermentazione avvenga in modo completo e uniforme, evitando difetti nel vino;
  • Parametri tecnici: Greenferm ha una temperatura di fermentazione ideale compresa tra 15 e 22°C, con un picco di espressione tra 16 e 17°C. È in grado di tollerare un contenuto alcolico fino al 15,5% di alcool per volume, il che lo rende adatto per la produzione di vini più alcolici;
  • Riavvii di fermentazione: questo lievito è anche una scelta eccellente per i riavvii di fermentazione, che possono essere necessari in situazioni in cui la fermentazione si è interrotta prematuramente.

Saccharomyces bayanus.

Da 20 a 40 g/hl, a seconda del tipo di impiego e del giudizio dell’enologo.

Reidratare secondo protocollo.

Sacchetto sottovuoto da 0,500 kg.
Conservare il prodotto in un luogo fresco e asciutto, possibilmente a una temperatura di 10°C.

Greenferm è un lievito secco attivo (Saccharomyces cerevisiae Sp. bayanus) prodotto esclusivamente da materia prima biologica e rispetta i requisiti biologici stabiliti dal regolamento europeo N° 834/2207 e N° 889/2009. Questo ceppo di lievito è stato sviluppato per la produzione di vini bianchi e rossi di alta qualità. Ecco alcune delle sue principali caratteristiche e funzioni:
  • Versatilità: Greenferm è noto per la sua versatilità e la capacità di adattarsi a substrati difficili. Questo lo rende adatto non solo alla fermentazione principale dei mosti, ma anche alle rifermentazioni, sia in bottiglia che in vasca;
  • Cinetica fermentative regolari: questo lievito offre una cinetica fermentativa regolare che prosegue fino al completo consumo degli zuccheri residui nel mosto. Questo è importante per garantire che la fermentazione avvenga in modo completo e uniforme, evitando difetti nel vino;
  • Parametri tecnici: Greenferm ha una temperatura di fermentazione ideale compresa tra 15 e 22°C, con un picco di espressione tra 16 e 17°C. È in grado di tollerare un contenuto alcolico fino al 15,5% di alcool per volume, il che lo rende adatto per la produzione di vini più alcolici;
  • Riavvii di fermentazione: questo lievito è anche una scelta eccellente per i riavvii di fermentazione, che possono essere necessari in situazioni in cui la fermentazione si è interrotta prematuramente.

Saccharomyces bayanus.

Da 20 a 40 g/hl, a seconda del tipo di impiego e del giudizio dell’enologo.

Reidratare secondo protocollo.

Sacchetto sottovuoto da 0,500 kg.
Conservare il prodotto in un luogo fresco e asciutto, possibilmente a una temperatura di 10°C.

Un connubio perfetto con:

Protocollo di vinificazione bio con prodotti essedielle

Non sai quale lievito scegliere?

Abbiamo confrontato i nostri lieviti Vinoferm+ per guidarti nella scelta lievito ideale per te.

Ti aiutiamo a sviluppare la tua idea.

Parlane con noi

Scrivici all’indirizzo info@essedielle.com
oppure compila il modulo.

Cerca prodotti