Tipologia vini

Bianchi

Rossi

Rosati

Spumanti

Certificati

Vegan

Allergen Free

Divergan F

PVPP dalla purezza ed attività superiori, amplificando a livelli elevatissimi le proprietà nel prevenire le ossidazioni.
Divergan F è un PVPP (polivinilpolipirrolidone) di alta purezza e elevata attività, riconosciuto come uno stabilizzante ideale per prevenire e correggere gli inconvenienti legati ai processi ossidativi che possono verificarsi durante la vinificazione e, soprattutto, durante la conservazione dei vini. I benefici principali di Divergan F sono:  
  • Prevenzione delle ossidazioni: Divergan F eccelle nel prevenire le ossidazioni nei vini, mitigando gli effetti negativi dei processi ossidativi che possono compromettere la qualità e la stabilità dei vini;
  • Eliminazione dei polifenoli flavanici: questo prodotto si distingue per la sua straordinaria capacità di adsorbire i polifenoli flavanici, tra cui catechine ed epocatechine, che sono fondamentali per i fenomeni di maderizzazione e imbrunimento nei vini bianchi e rosati;
  • Alta purezza: Divergan F è noto per la sua elevata purezza, garantendo che non contenga allergeni, il che è importante per la produzione di vini sicuri per i consumatori.

PVPP puro.

20-50 g/hl nei mosti e nei vini bianchi e rosati;
10-40 g/hl come detannizzante nei vini rossi (porre particolare attenzione all’impatto sulla sostanza colorante).
80 g/hl dose massima legale.

Divergan F può essere aggiunto al mosto prima o durante la fermentazione, oppure al vino in ogni fase del processo di lavorazione, purchè prima dell’ultima filtrazione. Può essere usato insieme ai più comuni chiarificanti senza interferire con la loro azione. Stemperare Divergan F in acqua in rapporto 1:10, lasciare riposare per 2-3 ore prima di aggiungere alla massa in fase di rimontaggio. Usare eventuali altri chiarificanti dopo mezz’ora dall’aggiunta di Divergan F.

Fusto da 20 kg.
Conservare in un luogo fresco ed asciutto.
Teme l’umidità.

Divergan F è un PVPP (polivinilpolipirrolidone) di alta purezza e elevata attività, riconosciuto come uno stabilizzante ideale per prevenire e correggere gli inconvenienti legati ai processi ossidativi che possono verificarsi durante la vinificazione e, soprattutto, durante la conservazione dei vini. I benefici principali di Divergan F sono:  
  • Prevenzione delle ossidazioni: Divergan F eccelle nel prevenire le ossidazioni nei vini, mitigando gli effetti negativi dei processi ossidativi che possono compromettere la qualità e la stabilità dei vini;
  • Eliminazione dei polifenoli flavanici: questo prodotto si distingue per la sua straordinaria capacità di adsorbire i polifenoli flavanici, tra cui catechine ed epocatechine, che sono fondamentali per i fenomeni di maderizzazione e imbrunimento nei vini bianchi e rosati;
  • Alta purezza: Divergan F è noto per la sua elevata purezza, garantendo che non contenga allergeni, il che è importante per la produzione di vini sicuri per i consumatori.

PVPP puro.

20-50 g/hl nei mosti e nei vini bianchi e rosati;
10-40 g/hl come detannizzante nei vini rossi (porre particolare attenzione all’impatto sulla sostanza colorante).
80 g/hl dose massima legale.

Divergan F può essere aggiunto al mosto prima o durante la fermentazione, oppure al vino in ogni fase del processo di lavorazione, purchè prima dell’ultima filtrazione. Può essere usato insieme ai più comuni chiarificanti senza interferire con la loro azione. Stemperare Divergan F in acqua in rapporto 1:10, lasciare riposare per 2-3 ore prima di aggiungere alla massa in fase di rimontaggio. Usare eventuali altri chiarificanti dopo mezz’ora dall’aggiunta di Divergan F.

Fusto da 20 kg.
Conservare in un luogo fresco ed asciutto.
Teme l’umidità.

Oppure, considera:

per un’azione chiarificante vegetale unità alla facilità d’utilizzo, data la formulazione liquida

Ti aiutiamo a sviluppare la tua idea.

Parlane con noi

Scrivici all’indirizzo info@essedielle.com
oppure compila il modulo.

Cerca prodotti