Enologia

Dai grappoli al vino: una selezione completa di prodotti per tutte le fasi, dalla fermentazione all’affinamento.

Categoria Enologia
Tipologia vini
Certificati
Categoria Enologia
Tipologia vini
Certificati
Nome prodotto
Descrizione
Schede
Complesso antiossidante che riduce drasticamente i livelli di ossigeno contenuti quando è aggiunto sulle uve o sui mosti appena ottenuti. I vini ottenuti dalla fermentazione di mosti trattati con + Aroma risultano più fruttati, con una maggiore finezza aromatica, con una presenza più evidente dei marcatori degli aromi varietali, meno ridotti e meno ossidati.
Nell’industria alimentare viene utilizzato come acidificante. Nel processo enologico serve sopratutto come antiossidante e come stabilizzante nei confronti del ferro ferrico e del colore.
Acido organico utilizzato nel processo enologico come antiossidante e stabilizzante nei confronti del ferro ferrico, evitandone quindi la precipitazione. L’Acido Citrico migliora anche la stabilità tartarica e la stabilità del colore dei vini.
Composto organico che si presenta come un solido bianco. L’Acido L-Ascorbico è un ausiliario molto importante per la stabilizzazione chimico-fisica del vino. Grazie alla sua azione antiossidante, previene i fenomeni ossidativi, mantenendo stabile il colore e preservando le caratteristiche organolettiche del vino.
Acido naturale utilizzato in enologia come regolatore di acidità e come esaltatore di sapidità. Grazie alla sua caratteristica intrinseca di essere meno aggressivo viene preferito agli altri acidi regolatori.
Acido naturale utilizzato in enologia come regolatore di acidità e come esaltatore di sapidità. Grazie alla sua caratteristica intrinseca di essere meno aggressivo viene preferito agli altri acidi regolatori.
Acidificante utilizzato per correggere l’acidità in mosti e vini. L’acido tartarico apporta una sensazione di freschezza, contribuendo all’equilibrio gustativo del vino, aiuta inoltre ad esaltare l’aroma fruttato.
Formulato a composizione bilanciata, la cui aggiunta ai mosti apporta un’adeguata disponibilità di nutrienti e fattori di crescita necessari ai lieviti per la loro attività e per evitare i rischi di arresti di fermentazione o di produzione di idrogeno solforato.
Gel in soluzione acquosa a base di Alginato di Potassio di origine vegetale. E’ consigliato nei grandi vini rossi da invecchiamento.
Antiossidante composto per la prevenzione contro il decadimento delle molecole
Bentonite granulare sodico-attivata ad elevata azione deproteinizzante.
Bentonite sodico-attivata che può essere utilizzata su tutti i tipi di mosti e vini, in particolare su vini di particolare pregio e di difficile stabilizzazione, o che possono risentire di interventi troppo “aggressivi”.
Bentonite polvere sodico-attivata. Si consiglia l’uso del prodotto sia sui vini destinati alla chiarificazione ed alla stabilizzazione proteica, bianchi e rossi, che sui mosti, prima dell’inoculo dei lieviti o in fase di fermentazione.
Bentonite polvere attivata per flottazione.
Viene utilizzato come disacidificante sia per mosti che per vini finiti e, se addizionato anche in misura eccessiva, non influisce né sulla stabilità del colore né sulle caratteristiche organolettiche del vino.
Chiarificante ad azione selettiva per il controllo microbiologico dei mosti.